Home

>> Per informazioni sui corsi attivati nel 2017, visitare la sezione CORSI del sito. <<

“Per considerare l’Oriente una fonte del nostro pensiero”

Hermann Hesse

La Scuola Superiore di Filosofia Orientale e Comparativa, presso l’Istituto di Scienze dell’Uomo di Rimini, è oggi conosciuta come la Scuola di maggior prestigio nel confronto e dialogo del pensiero occidentale e orientale, nell’ambito filosofico e psicologico.

In un mondo sempre più attraversato da fenomeni di globalizzazione e d’interazione tra culture, occorre aprirsi ad un mutamento di paradigma basato su un autentico dialogo tra popoli, religioni e modi di pensiero diversi. L’approccio interculturale nello studio delle discipline in oggetto, rifiuta l’idea che una sola cultura possa dar conto con i suoi parametri e categorie dell’infinità complessità del reale e dell’evoluzione del pensiero umano. Senza il dialogo, senza il superamento della presunta superiorità della cultura eurocentrica, senza l’ “ascolto imparativo” degli altri (come lo ha chiamato Raimon Panikkar) rimane solo “lo scontro delle civiltà”.

L’obiettivo non è specialistico od archeologico: si è convinti che soltanto dalla divulgazione e da un’accessibile presentazione delle varie aree di ricerca si potrà stimolare la possibilità di un proficuo dialogo.
Grande attenzione sarà anche rivolta a tutti i teorici che si siano distinti per la loro opera di promozione di una filosofia mondiale, al riparo dall’eurocentrismo e dall’esotismo: componenti che, purtroppo, da tempo ostacolano una seria disanima delle tematiche in questione.

Non è superfluo osservare che nessuna tradizione o linea di pensiero verrà privilegiata a scapito di altre. Qualsiasi spirito settario o partigiano, nonché il dogmatismo sterile, sarà bandito per principio.

La Scuola è una iniziativa dell’ Istituto di Scienze dell’Uomo di Rimini.
Direzione scientifica: Franco Battiato, Gianluca Magi.

Direzione didattica: Luigi Alfieri, Mauro Bergonzi.

La Scuola ha il patrocinio dell’Università degli Studi di Urbino.