Mistica Comparata II

prof. Paolo Urizzi
(direttore di Perennia Verba)

PROGRAMMA DEL CORSO

Il Corso si svilupperà secondo questi temi:
Introduzione al pensiero mistico e alla dottrina della Philosophia Perennis.
Alcune questioni terminologiche.
Contestualizzazione storico-dottrinale della mistica e dell’insegna-mento esoterico nella gnosi occidentale e nella metafisica orientale.
Il passaggio dalla sacralità simbolica arcaica al pensiero filosofico-discorsivo.
La dottrina degli stati dell’essere nel pensiero dell’Advaita-Vedanta con paralleli negli insegnamenti esoterici delle altre tradizioni.
L’Uomo imago dei nella spiritualità delle tradizioni abramiche.
La nozione di Vicariato divino dell’Uomo in Ibn ‘Arabi e nei maestri taoisti.
La dottrina dell’Identità suprema, Fine ultimo dell’uomo, secondo Sankara, Clemente Alessandrino, Meister Eckhart e Ibn ‘Arabi.
Aspetti della Via mistica e modalità del percorso iniziatico.

Testi consigliati:

* M. Lings, Antiche credenze e moderne superstizioni.
* A. K. Coomaraswamy, Sapienza orientale e cultura occidentale.
* M. Eliade, Mito e realtà.
* R. Guénon, Introduzione allo studio delle dottrine indù.
* R. Guénon, Gli stati molteplici dell’essere.
* R. Guénon, Iniziazione e realizzazione spirituale.
* Trismegisto, Corpus hermeticum.
* Shankara, Introduzione al BrahmaSutraBashya.
* A. K. Coomaraswamy, Induismo e buddismo.
* Chuang Tzu, in: Testi taositi.
* G. Scholem, La Kabbalah e il suo simbolismo.
* D. Areopagita, La Teologia mistica.
* M. Eckhart, Sermoni.
* Anonimo, Il Pellegrino russo.
* T. Burckhardt, Introduzione alle dottrine esoteriche dell’Islam.
* P. Urizzi, Il Sufismo, la mistica islamica.
* Kalabadhi, Il Sufismo nelle parole degli Antichi.
* H. Corbin, L’immaginazione creatrice nel sufismo di Ibn ‘Arabi.
* Ibn ‘Arabi, Il libro dell’estinzione nella contemplazione.