Filosofia Occidentale

prof. Luigi Alfieri
(
Università di Urbino)

PROGRAMMA DEL CORSO

Il corso procederà per grandi periodizzazioni (filosofia greca, cristiana, rinascimentale, moderna e contemporanea), cercando di individuare i problemi più caratteristici di ciascun periodo e di delinearne la fisionomia complessiva.
Si insisterà sul fatto che, al di là dei luoghi comuni, il centro del pensiero occidentale è sempre stato il non darsi della verità, il suo nascondimento, il suo sfuggire all’infinito.
Il logocentrismo presuntuoso e trionfalistico appartiene alla vulgata filosofica, non alla più grande e autentica tradizione del pensiero; che si sostanzia piuttosto, da Socrate a Heidegger, in un lucido soffermarsi sull’orlo dell’insondabile: non per catturare e possedere la verità, ma per delimitare e custodire, ai margini dell’abisso, lo spazio proprio dell’uomo.

Testi consigliati:

Verranno, di volta in volta, indicati nel corso delle lezioni.